Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
consolato_lione

Cittadinanza per matrimonio

 

Cittadinanza per matrimonio

ACQUISTO CITTADINANZA PER MATRIMONIO CON CITTADINO/A ITALIANO/A (art.5, L.91/1992)

La domanda di cittadinanza può essere inoltrata, dal 18 maggio 2015, attraverso una procedura informatica messa a punto dal dipartimento per le Libertà civili e l’Immigrazione - direzione centrale per i Diritti civili, la Cittadinanza e le Minoranze.

Il richiedente dovrà registrarsi sul portale dedicato alla procedura sul sito https://cittadinanza.dlci.interno.it e compilare la domanda utilizzando le credenziali d’accesso ricevute.

Successivamente, potrà trasmettere la domanda in formato elettronico, insieme a:

  • un documento di riconoscimento (PASSAPORTO)
  • certificato di matrimonio rilasciato in Italia
  • gli atti formati dalle autorità del Paese di origine (atto di NASCITA e certificato PENALE)
  • certificato penale del paese di residenza (FRANCIA) e di tutti paesi in cui si ha avuto la residenza dall’eta’ di 14 anni - Richiesta certificato penale francese
  • la ricevuta del pagamento del contributo di euro 200,00 previsto dalla legge n.94/2009.

Come si deve pagare il contributo di 200 Euro?

 

!!! COME CARICARE I DOCUMENTI SUL SITO DEL MINISTERO DELL’INTERNO !!!

Molto importante:

e’ necessario scannerizzare i documenti in TUTTE LE LORO PAGINE SU UN UNICO FILE

Esempi:

  1. certificato di nascita composto da 4 pagine (originale + legalizzazioni + traduzione + legalizzazione del consolato) – e’ necessario inviare un file che contenga tutte le 4 pagine del documento che deve essere visionabile in ogni parte da questo ufficio.
  2. certificato penale: caricare tutti i certificati penali (del paese di origine, francese e di altri paesi in cui si ha avuto la residenza tranne l’Italia) e tutte le loro pagine (originale + traduzione) SU UN UNICO FILE
  3. Documento di riconoscimento : PASSAPORTO per la verifica della cittadinanza di origine.

398